PROVE GRATUITE A PIANEZZA

PROVE  DI  CANOA  A  PIANEZZA

Sono partite le prove di canoa sulla Dora a Pianezza, per i cittadini della cintura Ovest e comuni limitrofi.

I primi ragazzi hanno provato la sensazione di scivolare sull’acqua, hanno ancora tanta strada da fare.

Saranno i prossimi campioni degli Amici del fiume? Si vedrà, intanto l’importante è che si divertano!!

Ricordiamo che le prove gratuite continueranno per tutti i mercoledì di Settembre e a richiesta anche in altri giorni e orari e anche per gli adulti.

Ci vediamo presto a Pianezza!!!

Attività e IniziativeComunicazioniCorsi

UN BLOG PER NAVIGARE


BLOG TURISMO

E’ stato deciso di aprire un blog, al quale tutti possano accedere, relativo a itinerari in canoa, siano essi di fiume, lago, torrente…

Chiunque può arricchire con la propria esperienza questo archivio, avendo cura di inserire quante più indicazioni pratiche possibile (località, descrizione del percorso, punti di appoggio, percorrenza in km, difficoltà, particolarità paesaggistiche…).

L’archivio, ad oggi, contiene già alcuni interessanti itinerari.

Questo è il link per collegarsi e divertirsi con alcuni dei primi itinerari giá caricati.

ADF BLOG

Attività e IniziativeComunicazioni

INIZIATIVA GREEN DEL CIRCOLO

PULIZIA DEL PO IN CANOA

Una delle finalità per le quali è nato il Circolo Amici del Fiume è l’attenzione e la cura dell’ambiente, in particolare fluviale.

Da sempre, nei nostri giri in canoa si raccolgono rifiuti galleggianti, operazione svolta finora in maniera estemporanea e non organizzata.

Su suggerimento di alcuni soci e a seguito dell’iniziativa della Federazione “AMATE LA CANOA”, si è deciso di effettuare la raccolta dei rifiuti sul Po in maniera organizzata.

Pertanto, ogni primo sabato del mese, con ritrovo al Circolo alle ore 9,30, si procederà alla raccolta. Sacchi e guanti verranno forniti dal Circolo.

Vi aspettiamo numerosi, in compagnia è più bello!

Attività e IniziativeComunicazioni

CNOTTAGGIO – CAMPIONATI EUROPEI DI MONACO DI BAVIERA

Dal 11 al 14 Agosto si sono tenuti, sulle acque del campo di gara delle Olimpiadi del ’72 di Monaco di Baviera, i Campionati Europei assoluti di Canottaggio inseriti nel programma multisport con altre discipline tra le quali l’Atletica Leggera, il Triathlon, il Ciclismo.

A rappresentare l’Italia nel quattro di coppia pesi leggeri femminile Silvia Crosio; nella finale del 14 Agosto bella vittoria in equipaggio con Giulia Mignemi (S. C. Aetna), Paola Piazzolla (DiBi Rowing), Arianna Noseda (Fiamme Gialle). Per tre quarti stessa formazione che vinse il titolo iridato a Linz nel 2019 sempre nel quattro di coppia. Gara intensa con l’equipaggio tedesco che ha cercato di rimanere attaccato alle nostre atlete dalle prime battute. Ai mille metri però l’equipaggio azzurro ha rotto gli indugi e si è portato in testa, mantenendola fino al traguardo.

Qualche giorno per festeggiare e poi inizierà il raduno di preparazione per il Mondiale di Racice (Repubblica Ceca); su quel campo Silvia nel 2021 si aggiudicò il titolo mondiale Under 23 nella specialità del singolo pesi leggeri.

GRANDE SILVIA!! SEI LA NOSTRA CERTEZZA!!

canottaggioImprese sportive

CANOA POLO – TORINO 2-3 LUGLIO – FINALMENTE SERIE A!!!

Si è conclusa da poche ore la quarta e ultima giornata del campionato italiano di serie A1 di canoa polo a Torino presso il nostro Circolo. Un’ultima tappa di questo campionato di serie A1, che vede al comando la squadra del circolo a +6 punti dal Firenze e +7 sul Rovigo (terzo), ma quest’ultima con una partita in meno. Nelle acque amiche del nostro fiume Po, la squadra del Circolo vede la promozione; non bisogna sbagliare un colpo, senza pensare ai risultati degli avversari. A disposizione 7 punti su 12 per poter finalmente esultare.

Ed è con questa mentalità che la squadra ADF affronta la prima partita del sabato, contro il Rovigo. Partita affrontata con concentrazione e tenacia che vede la squadra del circolo vincere per 6 reti a 3. Partita a senso unico, giocata con la testa e con il cuore. In grande spolvero il capocannoniere della A1 Enrico Moschetti, che firma il successo con ben 5 reti sulle 6 totali. Ora testa alla seconda partita del sabato, contro LNI Ancona. Partita sulla carta più abbordabile, ma comunque insidiosa. Infatti la squadra del Circolo si vede costretta a inseguire per la prima parte del primo tempo e con la prima frazione che si conclude col risultato di 2 reti a 1 per gli ADF. Dopo un primo tempo giocato male e sottotono, la squadra del Circolo si da una scossa e dilaga nel secondo tempo, portando a casa una vittoria fondamentale per 7 reti a 1, grazie anche ai primi gol e alla prima doppietta stagionale per il capitano Jacopo Saraniti, a digiuno da inizio campionato.

Ora, con solamente 1 punto dalla promozione in serie A, si può affrontare un sabato sera molto disteso e rilassato. Cauto ottimismo si respira tra gli atleti del Circolo, pronti a prendersi quella promozione tanto ammirata a inizio stagione.

La domenica mattina, nelle acque antistanti al Circolo Amici del Fiume, va in scena la penultima partita della stagione contro CC Cagliari. Squadra sempre rocciosa e volenterosa quella sarda, che ci mette sempre il cuore in ogni partita. Però la voglia di fare bene davanti al pubblico di casa è davvero tanta, e questa mentalità porta a un netto 8 a 4 per gli ADF, risultato assolutamente positivo che porta matematicamente il Circolo Amici del Fiume in serie A!!

Finalmente i ragazzi possono finalmente esultare e godersi la meritata promozione che tanto sognavano da inizio stagione. Al via dunque i festeggiamenti, con sorrisi e facce distese con cori e canti per elogiare la prima storica promozione nella massima serie.

Ovviamente rimane un’ultima partita per completare il girone di ritorno. Un 6 a 6 contro Outdoor Portofino, assolutamente inutile ai fini della classifica, ma che consente agli Amici del Fiume di concludere il torneo come squadra imbattuta, con 15 vittorie, 3 pareggi , 0 sconfitte e con 98 gol fatti (miglior attacco) e 45 subiti (miglior difesa).

Un risultato davvero importante per il Circolo, che consentirà agli ADF di partecipare per la prima volta in assoluto alla serie A, campionato d’élite, che vedrà avversarie di caratura internazionale e atleti molto esperti e bandiere della nazionale.

Ora però è giusto festeggiare e godersi questa annata assolutamente perfetta per risultati e spirito di gruppo.

Complimenti ragazzi!!! Siamo in serie A!!

Imprese sportiveTornei Canoa Polo

CAMPIONATI ITALIANI DI CANOTTAGGIO – PIEDILUCO 25 E 26 GIUGNO 2022

Buoni i risultati della squadra del Circolo Amici del Fiume ai Campionati Italiani di Piediluco (TR). Bellissima la gara del quattro senza maschile pesi leggeri Under 23, Cavallin Umberto, Spina Francesco, Mascherin Jacopo, Sessa Francesco giunto sul traguardo secondo lottando fino all’ultimo metro per cercare di raggiungere i primi.

Il quattro con femminile Susenna Letizia, Galvagno Chiara, Bonino Elisabetta, Paganotto Sofia, Ferrari Leonardo -Tim. ritrova le avversarie dei recenti Campionati Juniores confermando la sua posizione. Qualche rammarico per il terzo posto del due senza pesi leggeri femminile, Susenna Letizia, Galvagno Chiara, a meno di un secondo dalla medaglia d’argento dopo una gara coraggiosa all’attacco dal primo all’ultimo metro e del due senza pesi leggeri maschile, Gianni Simone, Bianco Pietro freschi campioni italiani nell’8 pesi leggeri.

Viglino Mario e Acatrinei Giovanni con Bozzetta Leo Vaughan timoniere è giunto quinto in una gara di altissimo livello per il lotto dei partecipanti. Nella categoria ragazzi bel risultato per Barberis Caterina che approda alle semifinali del singolo. Il doppio maschile di Ferrari Zeno e Ormezzano Andrea raggiunta la semifinale cerca, con una bella gara, un piazzamento utile per la finale che purtroppo non riesce a raggiungere. L’Otto maschile con Bozzetta Leo Vaughan, Cavallero Luca, Caminiti Stefano, Marsani Lorenzo, Camusso Ettore, Risso Tommaso, Colzani Diego, Gramaglia Giovanni, Ferrari Leonardo -Tim. assemblato di recente, con una gara coraggiosa, si avvicina alla finalissima che manca per una manciata di secondi.

Complessivamente un bel gruppo di atleti che ha dato il massimo in gara, supportandosi gli uni con gli altri.

Paolo Braida e De Magistris Umberto hanno seguito instancabilmente gli equipaggi durante la preparazione delle gare e l’analisi post gara. 

Grazie a tutti. Bellissima squadra. Continueremo a crescere e a inseguire risultati ancora più prestigiosi.

Attività e IniziativecanottaggioImprese sportive

24 GIUGNO – SAN GIOVANNI 2022

Anche quest’anno in occasione della giornata di San Giovanni, il Circolo organizzerà diverse attività sul fiume, nel calendario delle iniziative proposte dalla Città di Torino.
A partire dalle 10, fino alle 15, sarà possibile fare un giro in canoa sul fiume con i nostri istruttori partendo dalla passeggiata dei Murazzi.

Apriremo il pomeriggio alle 14 con il torneo di beachvolley: tutte le informazioni sul torneo e sulle iscrizioni sulla pagina Facebook Beachvolley Amici del fiume. 


In parallelo partirà la regata di canottaggio, dalle 15, aperta a tutti i soci delle società torinesi e ad equipaggi misti per il tradizionale trofeo Lui&Lei.


A seguire, verso le 19, partirà come da rito il palio in canoa, che vedrà sfidarsi gli equipaggi nel tratto di fiume davanti alla nostra Terrazza. L’iscrizione è aperta a tutti i soci maggiorenni del Circolo, e la composizione degli equipaggi verrà estratta a sorte prima dell’inizio della gara.



La giornata si concluderà poi con la fiaccolata, nel tratto di fiume tra il Castello del Valentino e i Murazzi (ore 22), e con i fuochi d’artificio organizzati dal Comune, che partiranno da alcune piattaforme posizionate sul fiume e saranno visibili in tutta la zona circostante.

Ci vediamo a San Giovanni, sul fiume!!!

Attività e IniziativeComunicazioni

Campionati Italiani Canottaggio

Corgeno 11 – 12 Giugno 2022

Due titoli italiani e una medaglia d’argento è l’ottimo risultato del Circolo ai Campionati Italiani Assoluti e Junior. I risultati di vertice sono stati ottenuti da Crosio Silvia che ha bissato il titolo del 2021.

Grande prova anche dell’otto pesi leggeri maschile che ha conquistato, con una gara magistrale, il titolo italiano a completamento di una preparazione che ha visto impegnati atleti di grande esperienza e curriculum sportivo (Margheri Edoardo, Di Liberti Alessandro, Squadrone Francesco, Demagistris Umberto) con i giovani cresciuti al Circolo che stanno emergendo sempre più (Bianco Pietro, Gianni Simone, Cavallin Umberto, Sessa Francesco). Al timone l’ormai collaudato Bozzetta Leo Vaughan recente Campione Europeo al timone dell’8 Junior Italiano. 

Nel quattro di coppia femminile pesi leggeri secondo posto per Susenna Letizia, Crosio Silvia, Derme Alessandra, Galvagno Chiara.

Belle prestazioni sono arrivate da Bonino Benedetta, Barberis Caterina, Paganotto Sofia, Geja Matilde che con una brillante gara hanno raggiunto il quinto posto nel quattro senza junior femminile dopo aver conquistato la finale e il quarto posto nel quattro con (al timone Ferrari Leonardo al suo esordio).

Interessante anche il risultato del quattro di coppia maschile junior, Mascherin Jacopo, Spina Francesco, Acatrinei Giovanni, Ferrari Zeno, che sono arrivati alla finale dopo la vittoria nel recupero del sabato e il terzo posto nella semifinale.

Nel complesso una squadra molto unita anche a terra guidata da Braida Paolo che guida la squadra degli allenatori che comprende De Magistris Umberto, Squadrone Francesco, Teli Vilhelm. 

Bravissimi a tutti e appuntamento tra 15 gg ai Campionati Italiani Under 23 e Ragazzi a Piediluco.

Attività e IniziativecanottaggioImprese sportive

CANOA POLO – TERZA GIORNATA SERIE A1 NORD – 4-5 GIUGNO 2022

Si è conclusa questo week end la terza giornata del campionato di serie A1 di canoa polo, raggruppamento nord. Giornata molto importante per la squadra del Circolo, in quanto crocevia fondamentale per la promozione in serie A. Si sono infatti disputati ben due scontri diretti, contro formazioni forti ed esperte, partite decisive per la lotta al primato in classifica.

1.Enrico Moschetti 4.Mario Moschetti 5.Jacopo Saraniti 6.Luca Salvato 7.Mirko Bello 8.Fabio Saurin 9.Aldo De Giorgi 10.Luca Andraghetti

La squadra del Circolo, forte del minimo vantaggio di +1 sui secondi, si vede costretta a centrare tutti i risultati postivi possibili, per mettere le mani su una grossa fetta della promozione nella massima serie italiana di canoa polo.

La prima partita vede gli Amici del Fiume scontrarsi contro la compagine sarda Canottieri Ichnusa. Partita tosta, che vede le due squadre sfidarsi punto a punto fino agli ultimi 30 secondi di gioco. Sul punteggio di 4-4, un contropiede fulmineo dei ragazzi dell’Ichnusa poteva chiudere i giochi e sancire la prima sconfitta degli Amici del Fiume in questa stagione. Un incredibile errore sotto porta dell’attaccante sardo, però, ha consentito a un insperato recupero palla da parte del giovane torinese Fabio Saurin che, servendo un assist al veterano Aldo De Giorgi, ha contribuito al gol vittoria di quest’ultimo a soli 2 secondi dalla fine del match.

Partita chiusa all’ultimo respiro, che lascia però degli strascichi dal punto di vista del nervosismo. Infatti, per la seconda partita della giornata, pur arrivando una vittoria per 7 reti a 4, contro il Kayak Fiume Corno (KFC FVG), la prestazione vista in campo è stata sottotono e molto nervosa per la squadra torinese, raggiungendo la vittoria grazie alla spina dorsale esperta composta da Mario Moschetti, Aldo De Giorgi e il capocannoniere della serie A1 Enrico Moschetti.

Premesse poco bene auguranti, che portano allo scontro diretto contro i toscani Canottieri Comunali Firenze. Squadra forte, tosta e molto fisica. Partita bella e corretta, che contro ogni premessa porta la squadra del Circolo a vincere per 3 a 2.

Ma la grande particolarità di questa partita è stata la sicurezza nella gestione del risultato, una serenità che ha permesso agli Amici del Fiume di portare a casa il risultato senza rischiare troppo. Ottima la prova dell’esterno di difesa Mirko Bello, che ha sfoderato una prestazione di livello, procurandosi il rigore del 2-1 con una sgroppata a tutto campo, e ottima prova anche per il portiere Jacopo Saraniti, che seppur non segnando in questo campionato, ha permesso di rimanere sul 2-1, parando un rigore all’attaccante toscano a 1 minuto dalla fine della partita.

3 punti fondamentali per la lotta alla promozione, che vede la squadra del Circolo ora a +4 sulla seconda piazza, occupata al momento, appunto, dalla società Canottieri Comunali Firenze.

Col morale alle stelle, domenica mattina sulle acque del bacino remiero di Roffia, ha luogo il secondo scontro diretto, contro il CMM Nazario Sauro di Trieste. Anche questa partita molto difficile, contro una squadra compatta e tenace. Squadra friulana che si vede negare il vantaggio fin dai primi minuti, grazie a un altro rigore parato da parte di Jacopo Saraniti. Partita poi che finirà 3-2 per gli Amici del Fiume, grazie all’ennesima doppietta di Enrico Moschetti e a un super gol dalla lunga distanza di Mario Moschetti.

Ultima partita della giornata, contro i padroni di casa del San Miniato, vede un match tecnicamente brutto, caratterizzato da una serie di brutti falli di pagaia da parte dei toscani, che portano a un nervosismo generale e che ha come risultato 4 cartellini verdi e 1 giallo per i padroni di casa e 1 verde e 1 giallo per gli Amici del Fiume. Un vero peccato. Non fa mai piacere vedere partite così fallose. Risultato comunque mai in discussione, che vede la squadra del Circolo vincere per 9 reti a 4.

Grazie ai 15 punti conquistati in 5 partite, ora gli Amici del Fiume conducono la classifica generale a + 6 sul Firenze, secondo e +7 sul Rovigo, terzo. Un risultato fantastico e che permette agli Amici del Fiume di sognare davvero in grande. L’impresa è quasi completa, mancano solo 4 partite alla fine del campionato e continuando così, premendo sempre sul pedale dell’acceleratore, possiamo continuare a sognare nell’impresa della prima storica promozione in Serie A.

I complimenti vanno a tutta la squadra, che è riuscita a reagire nei momenti più difficili e ha portare a casa risultati davvero eccelsi.

Ora non resta che aspettare l’ultima data, il 2 e 3 luglio 2022, che si svolgerà sulla acque amiche di Torino.

Bravi ragazzi!!! Ci vediamo a luglio sul fiume, per l’ultimo atto del campionato di Serie A1 di canoa polo!!

Imprese sportiveTornei Canoa Polo

DIVIETI DI NAVIGAZIONE MAGGIO – GIUGNO 2022

Comunichiamo a tutti i nostri soci e utilizzatori del fiume, i divieti di navigazione e le modifiche alla viabilità che il Comune di Torino ha messo in atto per alcune manifestazioni ed eventi cinematografici che coinvolgono la nostra città:

  • RIPRESE CINEMATOGRAFICHE FILM FAST & FURIOUS X: al fine di poter consentire le riprese del suddetto film, la navigazione del fiume Po sarà vietata dalla passerella Maratona al ponte Vittorio Emanuele I (ponte della Gran Madre):
    • il 26 e 27 maggio 2022 dalle ore 6.00 alle ore 13.00;
    • il 28, 29 e 30 maggio 2022 dalle ore 6.00 alle ore 20.00.
  • MANIFESTAZIONE SPECIAL OLYMPICS: manifestazione nazionale in cui è inserito il canottaggio; sospensione della navigazione nel tratto tra ponte Isabella e ponte Umberto I (ponte di Corso Vittorio):
    • domenica 5 giugno 2022 dalle ore 8.00 alle ore 18.00.

Qui di seguito è possibile scaricare i documenti relativi alle ordinanze dei divieti di navigazione sopra citati.

Ci vediamo presto sul fiume!!

Comunicazioni

COMUNICATO STAMPA TKCM 2022

IL CIRCOLO AMICI DEL FIUME E LA TURIN KAYAK CANOE MARATHON SOSTENGONO LA FONDAZIONE PIEMONTESE PER LA RICERCA SUL CANCRO ONLUS

Il Circolo Amici del Fiume, in collaborazione con la International Canoe Federation e la Federazione Italiana Canoa e Kayak, nei giorni 26 e 27 marzo 2022 darà il via alla terza edizione della Turin Kayak Canoe Marathon, anche quest’anno volta a sostenere la Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro ONLUS.

Il Circolo Amici del Fiume organizza la maratona internazionale di canoa con l’intento di farla diventare una classica della specialità, nell’ambito di un progetto per la promozione turistica del fiume e dell’attività sportiva outdoor. La TKCM ha il patrocinio di tutte le istituzioni locali e della Camera di Commercio Industria e Artigianato di Torino ed è inserita nel programma di eventi di “Piemonte Regione europea dello Sport 2022”.

Atto secondo del progetto di charity partnership, avviata l’anno scorso e fortemente voluta per sviluppare insieme iniziative a sostegno della ricerca, oggi più che mai bisognosa del supporto di tutti noi. Entrambe le realtà condividono impegno generoso e fatica quotidiana per superare limiti ed ostacoli, attraverso una collaborazione armoniosa finalizzata ad un risultato condiviso di amicizia e rispetto, con corretti stili di vita nell’ottica di perseguire salute e benessere.

Per ogni iscrizione alle categorie U16 e Juniores saranno devoluti € 3,00 alla Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro Onlus ed € 5,00 per ogni iscrizione alle categorie Seniores e Master.

Il suggestivo percorso di gara per K1, K2, C1 e C2 sarà compreso tra il Ponte Vittorio Emanuele I (Murazzi) ed il Ponte Isabella. La lunghezza del percorso sfiorerà i 30 km per gli atleti seniores. Il trasbordo (tratto di circa 100 metri che gli atleti percorrono di corsa portando la canoa) verrà effettuato ai Murazzi.

Il percorso di gara per K4, Surfsky (kayak da mare) ed Outrigger (polinesiane) sarà di 10 km, compreso tra il Ponte Vittorio Emanuele I (Murazzi) e la Passerella Maratona.

La caratteristica che rende unica la maratona di Torino è quella di svolgersi interamente in un parco inserito nel centro di una grande città. Sport, natura e storia fusi in un mix che rende speciale la nostra città.

Le gare avranno inizio sabato 26 marzo dalle ore 10 e termineranno alle ore 15,30 per proseguire la domenica 27 marzo dalle ore 09,00 e sino alle ore 14.

Sabato pomeriggio alle ore 15:30, una rappresentativa dell’Istituto di Candiolo, formatasi per l’occasione, e le Dragonette Torino ONLUS daranno vita ad una sfida amatoriale sulle tradizionali imbarcazioni cinesi “Dragon Boat”. Una sfida giocosa a sostegno della ricerca.

Il Circolo Amici del Fiume è un’associazione sportiva nata nel 1979, per iniziativa di atleti ed ex atleti di canoa e di canottaggio.
Il Circolo promuove l’attività sportiva sana per tutti, e sensibilizza i soci a vivere il fiume in tutta la sua bellezza.

È una delle strutture presenti nella città che permette a tutti di avvicinarsi al fiume attraverso iniziative di socializzazione, attività culturali e sportive, diffondendo una coscienza di rispetto e di convivenza con l’ecosistema fluviale.
In questo modo il Circolo contribuisce a preservare e tutelare il rapporto della città con il corso d’acqua che la attraversa. Il Circolo ha come obiettivo principale la diffusione dello sport inteso soprattutto come occasione di aggregazione e momento significativo nella formazione e maturazione dei giovani.

Le attività svolte comprendono attività agonistiche, iniziative propedeutiche e promozionali dedicate a tutti e per tutte le età.

https://www.amicidelfiume.it

https://www.turinkayakcanoemarathon.it

La Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro Onlus è stata costituita nel 1986 per offrire un contributo significativo alla sconfitta del cancro attraverso la realizzazione in Piemonte di un centro oncologico, l’Istituto di Candiolo (Torino), capace di coniugare la ricerca scientifica con la pratica clinica e di mettere a disposizione dei pazienti oncologici le migliori risorse umane e tecnologiche.

La Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro si occupa di reperire le risorse economiche attraverso attività di raccolta fondi e organizza tutte le iniziative e le manifestazioni necessarie per raggiungere questo scopo.

L’Istituto di Candiolo è l’unico centro di ricerca e cura del cancro italiano realizzato esclusivamente attraverso il sostegno di oltre 300 mila donatori privati che, grazie alla loro generosità, ne hanno fatto un centro di rilievo internazionale. L’ Istituto di Candiolo è anche l’unico “Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico” del Piemonte, riconosciuto dal Ministero della Salute, a testimonianza delle importanti scoperte fatte e pubblicate sulle più prestigiose riviste scientifiche internazionali. È inserito nella Rete Oncologica del Piemonte e della Valle d’Aosta e le sue prestazioni sono fornite in convenzione col Servizio Sanitario Nazionale o in regime di libera professione. Ha iniziato la sua attività nel 1996 e da allora ha sviluppato nuovi spazi e servizi. Oggi si estende su 56.500 mq, di cui circa 10 mila dedicati alla ricerca. A Candiolo lavorano circa 800 persone tra medici, ricercatori italiani e internazionali, infermieri, personale amministrativo e tecnici.

La Fondazione ha previsto per i prossimi anni un importante piano di sviluppo che permetterà all’Istituto di crescere ulteriormente, dotandosi così di nuovi spazi da mettere a disposizione di medici, ricercatori e, soprattutto, dei pazienti e delle persone a loro vicine. L’obiettivo è di curare sempre più persone e sempre meglio.

www.fprconlus.it

Amici del Fiume – Mauro Crosio, +39 3482206516 – info@amicidelfiume.it 

Ufficio Stampa Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro ONLUS:

Edoardo Girola, +39 335 140 5464 – edoardo.girola@fprconlus.it

Attività e IniziativeComunicazioniTKCM

CANOA POLO – COPPA ITALIA 2022

Coppa Italia 2022 – 19/20 Marzo, ROMA

Nel week end del 19 e 20 marzo 2022 si è conclusa la Coppa Italia di canoa polo, giocata a Roma nei laghetti dell’EUR.

Primo torneo ufficiale per la squadra del Circolo che ha permesso ai nostri ragazzi di confrontarsi contro formazioni di caratura internazionale e di livello assoluto.

Squadra del Circolo che si presenta a Roma con un team rinnovato rispetto agli ultimi anni, con due nuovi innesti: uno di grande esperienza, con Aldo De Giorgi, giocatore forte ed esperto, da anni in ottimi rapporti con il Circolo e che da quest’anno giocherà con i colori sociali degli Amici del Fiume, e il giovanissimo Alessandro Marfè, ragazzo di 16 anni con ottime prospettive.

Esordio sabato 19, nelle acque romane, contro CMMN. SAURO, squadra già affrontata nei campi di serie A1. Ottima partita, che vede la squadra del Circolo vincere per 6 a 0, e con ottime prestazioni da parte di tutti.

Seconda partita invece, decisamente più ostica, contro la POLISPORTIVA CATANIA, squadra vice campione d’Italia e d’Europa in carica. Squadra forte ed esperta, che non ha assolutamente problemi e che quindi vince 6 a 0 contro la compagine del Circolo. Ottima prova comunque per gli Amici del Fiume, che nonostante i valori assoluti in campo, non rinuncia a giocare e a sviluppare buone azioni di attacco e di difesa.

Da qui inizia un nuovo girone, per puntare ai piazzamenti dal nono posto in giù nella classifica generale. Girone difficile, che vede la squadra del Circolo confrontarsi contro squadre solo di serie A. E quindi inizia il tour de force della seconda parte del sabato:

  • AMICI DEL FIUME – C.P. ORTIGIA 5-4
  • AMICI DEL FIUME – IDROSCALO CLUB MILANO 4-4
  • AMICI DEL FIUME – C.U.S. BARI 6-4

Risultati davvero fantastici, tenendo conto del valore delle squadre affrontate, tutte molto esperte, forti fisicamente e con individualità importanti. Amici del Fiume che sono riusciti a sviluppare un ottimo gioco, sia in attacco che in difesa, producendo azioni ben studiate e restando sempre concentrati a mantenere il controllo del risultato.

Grazie a questi risultati, gli Amici del Fiume si sono assicurati il secondo posto nel girone, e quindi la possibilità di giocarsi la finale, domenica 20, per l’11o e 12o posto, contro C.N. POSILLIPO, compagnie forte e di serie A.

Partita caratterizzata da una prestazione positiva, con azioni ben finalizzate, anche se il risultato maturato a fine secondo tempo vede la squadra partenopea vincere per 6 a 5, dopo una battaglia in campo fisica e tecnica. Un peccato, perché il gioco espresso dagli Amici del Fiume meritava un risultato diverso. Ma questo è il gioco, e la classifica finale vede gli Amici del Fiume piazzarsi al 12o posto, prima squadra di A1 in classifica generale e un piazzamento che fa ben sperare in vista della stagione.

Ottime prestazioni da parte di tutti, a partire dalla spina dorsale più esperta per finire con i giovani che stanno crescendo molto bene, mettendo in campo personalità e ottime giocate.

Ora appuntamento per la prima data di campionato di serie A1 ad Ancona il 2 e 3 aprile!!

Tornei Canoa Polo

TURIN KAYAK CANOE MARATHON 2022

Sono aperte le iscrizioni per partecipare alla Turin Kayak Canoe Martahon 2022, gara internazionale di canoa maratona organizzata dal Circolo.

Ci si può iscrivere come atleta singolo cliccando qui oppure come società di canoa cliccando qui.

Di seguito si può inoltre scaricare il bando completo in formato PDF

Siamo a vostra completa disposizione e per qualsiasi informazione potete contattarci allo +39 011 6604121 dal lunedì al venerdì dalle ore 15:00 alle ore 19:00 e via mail a info@turinkayakcanoemarathon.it

La gara avrà luogo il 26 e 27 Marzo 2022 presso la sede del Circolo Amici del Fiume in corso Moncalieri 18 a Torino.

Vi aspettiamo numerosi!!

A presto sul fiume!!!

Attività e IniziativeComunicazioniTKCM

CANOAGIOVANI 27 FEBBRAIO 2022

Domenica 27 febbraio 2022, si svolgerà a Torino presso il Circolo Amici del Fiume l’edizione annuale del campionato regionale di fondo sui 5000 metri e Paracanoa.

Inoltre sarà possibile assistere alla manifestazione Canoagiovani che si svilupperà sulle distanze di 200 metri e 2000 metri.

Manifestazione valida per i comitati regionali di Piemonte, Liguria, Lombardia e Valle d’Aosta.

Di seguito sarà possibile scaricare il bando di gara, attraverso il quale si potrà procedere all’iscrizione, e tutti i documenti relativi al percorso di gara, il protocollo di sicurezza anti contagio, l’auto dichiarazione per i maggiorenni e il modulo di accredito.

Sperando in una gara coinvolgente, ci vediamo domenica sul fiume!!!

Attività e IniziativeComunicazioni