Specialità forse più famosa per le emozioni che ci hanno regalato gli atleti azzurri nelle recenti edizioni delle olimpiadi, questa specialità si può forse paragonare alle gare di atletica. Utilizzando imbarcazioni molto veloci, gli atleti devono gareggiare su distanze più o meno lunghe, dalle gare di potenza ed esplosività dei 200m, 500m e 1000m, alle gare più lunghe di resistenza dai 5000 ai 10000m.